Cromatografo ionico

 

Descrizione

I componenti principali dell'apparecchiatura sono:

  • Sistema di introduzione del campione: loop da 25 μl
  • Autocampionatore AS40 dotato di 36 postazioni
  • Pompe: 2 pompe alternative (o a pistone)
  • Colonna e pre-colonna per analisi di cationi
  • Colonna e pre-colonna per analisi di anioni
  • Soppressore per analisi di cationi • Soppressore per analisi di anioni
  • Termostato della colonna con un range di temperatura da 5 a 85°C
  • Rivelatore a conducibilità ionica “ICS3000CD”.

Il campione da analizzare, dopo opportuno pre-trattamento per estrarre gli analiti di interesse, è iniettato all'inizio della colonna cromatografica dove è "spinto" attraverso la fase stazionaria dalla fase mobile. Se il campione si presenta in forma liquida non deve subire trattamenti preliminari tranne la filtrazione, se torbido o la decolorazione se colorato. Il rilevatore applicato alla fine della colonna permette un’analisi in continuo al fine di quantificare e/o identificare le sostanze iniettate. La pr-ecolonna, applicata in testa alla colonna analitica, ha lo scopo di aumentarne la durata rimuovendo dai solventi particelle indisciolte e contaminanti. Il rivelatore a conducibilità ionica misura la conducibilità della soluzione in uscita dalla colonna. Poiché l’eluente utilizzato è una soluzione elettrolitica con alta conducibilità e poiché tale rivelatore risponde a tutti gli ioni, il sistema è dotato di un soppressore; esso elimina la conducibilità dell’eluente, evitando che il suo segnale copra quello degli analiti.

 


Applicazioni

 

  • Valutazione di un prodotto concorrente
  • Controllo continuo di un processo produttivo come controllo di qualità
  • Controllo degli scarichi industriali come controllo preventivo della qualità delle acque superficiali
  • Determinazione della quantità di medicinali e suoi metaboliti presenti in matrici biologiche nel campo della ricerca clinica
  • Analisi ambientali. 

Metodologia/Tecnologia

Cromatografia a scambio ionico accoppiata a sistema di rivelazione (rivelatore a conducibilità ionica).

 

 

 

Informazioni aggiuntive

  • Velocità di flusso: 0,00 ÷ 10,00 ml/min
  • Massima pressione di lavoro: 5000 psi
  • Precisione del flusso: ≤ 0,1%
  • Accuratezza del flusso: ≤ 0,1%
  • Accuratezza del gradiente (per un flusso di 2 ml/min): ±0,5%
  • Precisione del gradiente (per un flusso di 2 ml/min): 0,5%
  • Ubicazione: Laboratorio chimico - Sede ProdAl

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy