Gas cromatografo con spettrometro di massa

 

Descrizione

Il sistema GC/MS è costituito dalle seguenti unità:

  • Erogatore di gas
  • Autocampionatore
  • Sistema di iniezione a geometria variabile Split/Splitless
  • Gas-cromatografico Focus (forno e colonna)
  • Rivelatore a spettrometria di massa.

La gascromatografia accoppiata alla spettrometria di massa (GC-MS) è una tecnica di indagine analitica che combina le caratteristiche della cromatografia gas-liquido con la spettrometria di massa per l’identificazione dei più svariati analiti presenti in matrici complesse. Le applicazioni della GC/MS sono molto ampie e riguardano sia l'identificazione di sostanze sconosciute sia l'analisi di sostanze in tracce. Le caratteristiche di questa tecnica sono: velocità, semplicità, sensibilità, richiesta di poco campione e grande potere di separazione. Il processo di separazione si basa sulla distribuzione dei componenti tra due fasi: una fase fissa (stazionaria) ed una in movimento (mobile). La miscela viene introdotta nella fase mobile all’inizio del sistema di separazione in modo tale che i componenti hanno l’opportunità di interagire con la fase stazionaria. La GC è applicabile a campioni che hanno un’elevata tensione di vapore alla massima temperatura operativa della colonna. Dopo che il campione è stato iniettato, la fase mobile lo trasporta attraverso il sistema cromatografico. I componenti in esso presenti possono interagire con la fase stazionaria verso la quale avranno differente affinità. Il trasporto degli analiti avverrà solo nel momento in cui essi saranno presenti nella fase mobile. All’uscita della colonna di separazione i diversi componenti della miscela sono inviati al rivelatore a spettrometria di massa DSQ (Quadrupolo a Doppio Stadio) dove possono essere riconosciuti grazie alla frammentazione in ioni più leggeri secondo schemi tipici in funzione della loro struttura chimica. Il diagramma risultante che riporta l'abbondanza di ogni ione in funzione del rapporto massa/carica è il cosiddetto spettro di massa, tipico di ogni composto in quanto direttamente correlato alla sua struttura chimica ed alle condizioni di ionizzazione cui è stato sottoposto. 

 


Applicazioni

Valutazione di un prodotto concorrente, Controllo continuo di un processo produttivo come controllo di qualità, Controllo degli scarichi industriali come controllo preventivo della qualità delle acque superficiali, Determinazione della quantità di medicinali e suoi metabolici presenti in matrici biologiche nel campo della ricerca clinica, Analisi ambientali. 

 


Metodologia/Tecnologia

Gas cromatografia accoppiata alla spettrometria di massa.

 

 

 

Informazioni aggiuntive

  • Programma di temperatura Focus GC: 0,1 ÷ 120 °C/min
  • Tempo di raffreddamento (da 350°C a 50°C) Focus GC: 270 s
  • Tempo di riscaldamento (da 50°C a 350°C ) Focus GC: 270 s
  • Massima temperatura Focus GC: 350 °C
  • Intervallo di massa DSQ: 1 ÷ 1050 amu
  • Velocità di scansione DSQ: 10.000 amu/s
  • Ubicazione: Laboratorio chimico - Sede ProdAl
Altro in questa categoria: « Colorimetro Naso elettronico »

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy